Il debutto della nuova "piccola" Lancia era previsto per quest'anno, poi la crisi del mercato automobilistico, le trattative intercorse con gli altri costruttori e il successo ottenuto dall'attuale Ypsilon hanno portato a rinviare all'inizio del 2011 il lancio della berlina compatta, che però dovremmo vedere già l'anno prossimo.
Il nuovo modello è stato definito da tempo: utilizza un pianale derivato da quello delle compatte Fiat, debitamente modificato, mentre la carrozzeria, prevista solo a 5 porte, riprenderà le linee della Delta (come vedete nell'anticipazione fatta per il mensile AM-Automese da Lorenzo Preti di Graphicar) ma con dimensioni nettamente inferiori, con una lunghezza non lontana dai 4 metri, superiore quindi di una quindicina di centimetri a quella dell'attuale modello.
Appunto per questo, e per il prezzo di listino della nuova due volumi decisamente più elevato, almeno inizialmente resterà in listino l'odierna Ypsilon 3 porte. In realtà forse potrebbe essere sdoppiata la gamma delle piccole Lancia, battezzando la nuova compatta con un nome inedito ed effettuando un significativo restyling dell’attuale modello.
Sulla 5 porte compatta aumenteranno lo spazio interno e il confort, e la dotazione di accessori sarà più ampia, l’ESP sarà di serie su tutte le versioni e verranno montati i nuovi 4 cilindri Multiaira benzina e i turbodiesel di 1.6 litri dell’ultima generazione.

Cerchi una Lancia usata?