Come tutte le primedonne, ama farsi fotografare. Nuova Fiat 500, il restyling 2015, verrà svelata con un evento speciale (dalle 20:00 alle 24:00, ingresso libero) in tutte le concessionarie Fiat il 3 luglio, ma praticamente non ha più segreti. Immortalata più volte, prima ci ha svelato la grande novità dei gruppi ottici posteriori, modernizzati e dalle linee avveniristiche, ora insieme al frontale, scopriamo anche gli interni, là dove si concentra l'altra grande modifica al progetto 500, relativamente all'infotainment. UConnect in plancia (probabilmente da 5 pollici di diagonale), per contrastare efficacemente la concorrenza, che mentre Fiat 500 mieteva successi commerciali affilava le unghie introducendo sistemi moderni per funzionalità e connettività. La nuova 500 non sarà da meno. I designer hanno scelto una soluzione integrata che ha costretto a modificare anche la forma delle bocchette d'aerazione, trasformate in verticali, come due "orecchie" ai lati del display. Se si vuole muovere una critica, semmai può dirsi che lo schermo è forse un po' piccolo in rapporto alla cornice esterna, con due grandi manopole per comandare prevedibilmente la radio la multimedialità. Fiat 500 restyling 2015 (2) Fiat 500 restyling 2015 Anche il disegno del volante è diverso dal solito, un tre razze con profili cromati, vero segno uniformante lo stile. Ampie cromature campeggiano sul muso, dove i tradizionali "baffi" sono stati abbassati e portati ad altezza griglia, anch'essa caratterizzata da un motivo che mette in risalto cromature puntiformi, mentre un elemento ulteriore è inserito sotto il logo Fiat, in corrispondenza della presa d'aria. Dei gruppi ottici anteriori ricordiamo la presenza di un anello circolare a led intorno alle luci di posizione, il cui effetto si apprezzerà al meglio al buio. Leggermente modificate anche le lampade dei proiettori principali, così come il taglio dato alle frecce, sempre nella porzione alta del faro, a spicchio di luna. Fabiano Polimeni Fonte foto spia | Autopareri