Pochi giorni fa Nissan ha confermato lo stabilimento di Sunderland per la produzione della futura generazione di Nissan Juke. Adesso, alla vigilia del Salone di Francoforte, svela un teaser che proprio verso la strada di un piccolo suv urbano si rivolge. Arriverà su strada in un paio d'anni, tuttavia, l'equazione concept=nuova Juke non è così immediata. Alcune fonti ritengono possa trattarsi di un nuovo modello, dalle stesse dimensioni di Juke, ma con un taglio nettamente più sportivo, tanto da spingere la stampa inglese a caldeggiare l'ipotesi che sia un crossover il prossimo anello della catena delle sportive Nissan Z. Affonda le radici sul finire degli anni Sessanta, quello diventato una specie di sub-brand, quando debuttò la 240Z, da allora la serie Z fu sinonimo di sportività assoluta con carrozzeria coupé, fino a giungere alle "recenti" Nissan 350Z e 370Z. Impossibile allo stato attuale dire con certezza se il crossover del teaser sarà più un nuovo modello Z o un'anticipazione dello stile che avremo su Nissan Juke. Entrambi, questo è assicurato, nascerebbero dal pianale CMF-B, se mai una Nissan Z crossover dovesse arrivare. Nella nota stampa diramata, l'accento cade su un aspetto in particolare, che potrebbe caldeggiare la soluzione di un prodotto marcatamente sportivo: «Cosa succederebbe se Nissan creasse un nuovo modo di vivere l’emozione di guida?»  Previsioni a parte, attenendoci alle forme del concept, c'è un elemento unificante le recenti show-car del marchio ed è la forma della calandra, una V dal taglio originale, già apprezzata su Nissan Sway concept - a sua volta modello che prefigura la prossima generazione di Micra - e si accompagna a gruppi ottici dal taglio netto, così come spigolosa e affilata si annuncia la fiancata e il passaruota. A Francoforte il protoripo si presenterà con una configurazione tre porte, da quel che si intravede nel teaser e una particolare conformazione del lunotto e dei montanti. Fabiano Polimeni