Formula Racing, per comodità FR. Allestimento sportivo di casa Seat, da metà maggio sbarcherà anche su Seat Ateca. FR vuol dire dettagli differenti per il suv, contenuti all'altezza dello step Xcellence, ma un target diverso. Debutterà al Salone di Barcellona, il prossimo 11 maggio, poi nelle concessionarie, con motori turbodiesel e turbo benzina, potenze tra i 150 e 190 cavalli. Estremi che vedranno il 2.0 TDI e il 2.0 TSI protagonisti. Quest'ultimo sarà abbinato di serie alla trazione quattro ruote motrici 4Drive e al cambio DSG 7 marce, alternativa al manuale 6 marce, standard sulla motorizzazione 150 cavalli. In attesa di conferme, anche il 2.0 TDI 190 cavalli potrebbe far parte della "famiglia" Ateca FR. 

Come cambia rispetto agli allestimenti fino a oggi a listino? Cerchi da 19 pollici bicolore, passaruota e minigonne in tinta, là dove il suv sfoggia le protezioni in plastica nera che ci si aspetta da un suv. Nuovo paraurti, con inserti simil alluminio, gli stessi proposti alla sotto le portiere. Barre sul tetto e cornice dei finestrini saranno entrambe nere, finitura lucida, invece, per le maglie della calandra e il montante B. 

Seat Ateca, la prova

I fendinebbia a led e l'ovvio logo FR completano la caratterizzazione estetica, insieme allo spoiler più ampio e i profili aerodinamici verticali, ai lati del lunotto, per staccare i flussi e ridurre le turbolenze. All'interno di Ateca FR spazio alla pedaliera in alluminio, le soglie battitacco dedicate e, soprattutto, i sedili sportivi rivestiti in Alcantara e cuciture rosse, accostamento ripreso anche sul volante.

Nel 2018 il terzo suv Seat

Per assecondare al meglio l'indole sportiva restituita dagli interventi estetici, il selettore delle modalità di guida con regolazione dell'assetto DCC farà parte della dotazione di serie, al pari dello sterzo progressivo.  

LA GAMMA SEAT E IL LISTINO PREZZI