L'auto elettrica più venduta nel mondo avrà la sua seconda generazione nel 2018. Nissan ha pubblicato il primo teaser della nuova Leaf. Dopo sette anni un'auto storica, questo è innegabile, avrà un'erede. Finora la Leaf non ha "sfondato", è vero, ma 260.000 modelli venduti non sono certo pochi. E anche gli oltre tre miliardi di km percorsi con l'energia fornita esclusivamente dalle batterie sono un risultato importante.

Il teaser per ora rivela poco, ma preannuncia novità. Un dettaglio dei gruppi ottici anteriori, totalmente cambiati rispetto alla prima serie. Sarà così anche per il resto della vettura?

Il nodo della questione riguarderà l'autonomia, ora quella dichiarata è di 250 km, e gli eventuali tempi di ricarica. Anche se va detto che sarebbe il benvenuto un design più omogeneo. Pate che i clienti potranno scegliere tra due le opzioni di batteria, sempre agli ioni di litio ma con differenze per quanto riguarda l'efficienza. Va detto che Nissan ha mostrato una Leaf Advanced R&D Vehicle con una batteria da 60 kWh ora capace di percorrere fino a 400 chilometri con una singola carica. Sarebbe una distanza molto interessante.

Self drive. Quello che è sicuro è che la nuova Leaf avrà la tecnologia ProPilot di Nissan, ovvero la guida autonoma in autostrada, quando specifiche condizioni di traffico lo consentono.