Ennesima edizione speciale in casa Bentley Continental GT. Stavolta l'omaggio è alla 24 Ore del Nurburgring, che vedrà schierate tre Continental GT3 gestite dal team ABT. Ventiquattro saranno, invece, gli esemplari di Continental 24 destinate alla strada, dal mese di luglio, sviluppate su base Continental GT Supersports e con un listino da 250 mila euro. Prestazioni e motore restano invariati, il W12 twin-turbo da 6 litri sviluppa 700 cavalli e 1.000 Nm di coppia, "sufficienti" per raggiungere i 336 km/h e accelerare da zero a cento in 3"5 appena, crono che sembra ignorare la massa della granturismo inglese. 

Le colorazioni proposte su Bentley Continental 24 richiamano quelle schierate sulla Nordschleife: il giallo e nero dello sponsor Deutsche Post diventa l'abbinata tra Monaco Yellow e Black Crystal, l'alternativa è il bicolore St James Red su fondo nero o, ancora, una classica tinta monocromatica, disponibile su richiesta e senza sovrapprezzo. 

Accorgimenti stilistici conservati dalla Supersports alla 24 sono gli sfoghi d'aria sul cofano motore, i particolari in fibra di carbonio sul paraurti anteriore - splitter incluso - le calotte degli specchi in fibra e l'ala posteriore. Specifici del modello, invece, i cerchi forgiati da 21 pollici bicolore, oltre alla grafica alla base delle porte. L'abitacolo riprende gli abbinamenti cromatici dell'esterno, con profili sui sedili in Alcantara trapuntati con motivo diamantato e sui pannelli porta. Questi ultimi, al pari della fascia in plancia e la targhetta identificativa dell'esemplare numerato sfoggiano ampi inserti in carbonio. La linea di scarico in titanio e la copertura del motore in carbonio sono altri particolari offerti di serie sulla "24".

LA GAMMA BENTLEY E IL LISTINO PREZZI