Un grigio diverso sulla carrozzeria (accanto a 9 altre colorazioni), due set di cerchi da 18 e 19 pollici ridisegnati, una tonalità dei rivestimenti interni in pelle color grigio sabbia. Sono gli accorgimenti pensati per la Renault Espace model year 2017, ritocchi minimi che cedono il passo, nella scala delle priorità, all'introduzione del motore turbo TCe 225. Rimpiazza l'unità TCe 200, da un millesei di cilindrata si passa al milleotto, curato da Renault Sport e declinato nella versione 225 cavalli, alterantiva ai 252 cavalli della configurazione che contraddistingue, ad esempio, il TCe sulla Alpine A110. Cambia la corsa, da 81,1 mm a 90,1 mm, invariato l'alesaggio (79,7 mm). Altri interventi di affinamneto hanno riguardato l'iniezione diretta, il turbocompressore, il recupero dell'energia in frenata e l'aspirazione.

L'abbinamento di serie del TCe 225 è con una trasmissione EDC 7 marce, la disponibilità di potenza e coppia extra - 300 Nm a 1.750 giri/min e costanti fino a 5.000 giri/min rappresentano un guadagno di 40 Nm sull'unità precedente - incidono positivamente sulla ripresa in sesta da 80 a 120 orari, completata in 5"7, con un guadagno di un secondo, nonché sullo scatto 0-100 km/h, che vale 7"6 e abbatte di un secondo esatto il tempo assicurato da Espace TCe 200. 

Nel ciclo NEDC i consumi dichiarati crescono di 0,6 litri/100 km, toccando il valore di 6,8 litri/100 km, mentre nei test di guida secondo il nuovo ciclo Real Driving Emission Renault dichiara un incremento di appena 0,1 litri/100 km. La gamma di motorizzazioni è completata dai dCi turbodiesel 1.6 litri, con 130 e 160 cavalli, confermatissimi nell'offerta Espace. 

Invariata la dotazione di sistemi di assistenza alla guida, già completa sul crossover al momento del lancio, due anni fa. Un affinamento delle funzionalità, invece, ha interessato il sistema multimediale R-Link 2, adesso proporrà la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. Inoltre, attraverso la My Renault app si potrà accedere al veicolo tramite lo smartphone e verificarne lo stato e intervenire sul navigatore satellitare da remoto. 

Renault Espace, la prova del dCi 160 cavalli

Detto dell'illuminazione a led all'interno sulle alette parasole e i vani portaoggetti, Renault Espace 2017 offrirà una conversione Executive su allestimento Initale Paris, ovvero, un comfort extra per chi siede in seconda fila. Due sedute (regolabili elettricamente e riscaldate) anziché tre, più spazio per le gambe nella configurazione dei sedili Comfort, un ampio tunnel centrale con vani portaoggetti supplementari, portabottiglie e bicchieri, nonché due prese USB per ricaricare i propri dispositivi. La conversione verrà effettuata in un impianto diverso da quello di assemblaggio, sempre a cura di Renault. 

LA GAMMA RENAULT E IL LISTINO PREZZI