La Mercedes CLS ha lanciato la categoria delle grandi berline-coupé di lusso. Ovvero una carrozzeria a quattro porte abbinata di un design dinamico, ma non estremo: una rivoluzione nel 2004, poi seguita a stretto giro anche dalla concorrenza.

Il 29 novembre al Salone di Los Angeles sarà svelata la terza generazione della CLS. Questo breve video teaser anticipa il design esterno, quello di primo impatto. E che sin dall'inizio ne ha caratterizzato la personalità unica.

Questa prima visione sembra voler indicare uno stile complessivo fedele al retaggio. La silhouette ripropone una sagoma riconducibile alle altre due serie. Il profilo resta classicheggiante, mentre cambiano i dettagli, che spesso definiscono la personalità del modello.

Ci riferiamo ai fari a LED. Lo "sguardo" della nuova CLS  è più sottile, affilato e anche la calandra ha una forma più tridimensionale, in questo vicina a tutte le auto più recenti della gamma Mercedes.

La nuova CLS ovviamente proporrà i sistemi di guida assistita delle più recenti Classe E e Classe S, con i sensori posti della grande Stella della griglia. I motori annunciati saranno i 4 e 6 cilindri diesel e benzina nelle versioni più potenti a disposizione.