Esattamente tre anni fa Auto fu invitato da Bmw a visitare il polo produttivo di Spartanburg, in South Carolina, il più grande del Gruppo. E il nostro inviato Leonardo Iannacci, notando gli imponenti lavori di espansione della fabbrica, scambiò alcune parole clandestine con un dipendente. Che anticipò la destinazione d’uso della ala, destinata a sfornare “un grande Suv, più grande di una X6”. 

Una X7 ipotizzammo (sotto il nostro render dell'epoca). E finalmente, lo scorso settembre, Bmw ha svelato al Salone di Francoforte la concept anticipatoria del maxi Sport Activity sviluppato sulla piattaforma modulare CLAR, base del primo Suv Rolls-Royce.

In attesa della versione definitiva, Bmw apre parzialmente i cancelli della fabbrica di Spartanburg, madre di tutte le Serie X, per assistere al parto di uno esemplare di pre-serie. Nel video qui sotto è possibile vedere l’assemblaggio di una vettura, che utilizza la stessa linea di X5 e X6. Le prime vetture saranno utilizzate  per una serie di test in condizioni estreme nella Death Valley e tra i ghiacci della Scandinavia. 

Osservando le sezioni di carrozzeria prive della pellicola camouflage si possono apprezzare, oltre alle proporzioni imponenti, anche le evidenti somiglianze stilistiche con il prototipo, anticipazione di una nuova “quintessenza del lusso”, pronta a competere con le top di gamma Range Rover e la futura Audi Q8.