M2 è la piccola peste di casa BMW, capace di emozionare come le più potenti, ma anche più pesanti, M3 e M4. Sta arrivando anche la versione più hardcore, BMW M2 Competition.

Il leak che anticipa il nuovo modello mostra il logo del pannello e il bottone di accensione molto simile ai modelli più grandi. Il motore sarà il cavallo di battaglia delle M a sei cilindri. Il 3 litri in linea, ma con un turbo invece che due, come adottano M3 e M4. Il potenziamento, con albero motore più leggero e pistoni rinforzati, porterebbe comunque a 405 cavalli invece che i 365 della M2 standard.

La produzione dovrebbe iniziare a giugno. Dovrebbe trattarsi di una edizione limitata a circa 1.000 esemplari. BMW M2 Competition potrebbe dare via ad altre varianti speciali, come la o M2 CS (Competition Series) al pari di come sono chiamate le sue sorelle più maggiori negli USA e anche M2 GTS. La forbice con M3 e M4 si fa sempre più stretta.