Il Worthresee è il Raduno Volkswagen. Ogni anno migliaia di “vaggari” si riuniscono sulle sponde dell'ameno lago austriaco per celebrare l'orgoglio GTI, con prevedibile e magniloquente contorno di derapate, birra e wurstel.

E il marchio di Wolfsburg non manca di premiare la fedeltà dei propri adepti svelando immancabilmente una novità. Che quest'anno si chiama Golf GTI TCR, omaggio stradale alla vettura da corsa scelta dal team Sébastien Loeb Racing per correre la prima stagione del campionato WTCR.

Per incrementare la salivazione degli oltre 100 mila (tra cui anche noi di Auto) partecipanti attesi al raduno, Volkswagen anticipa le prime immagini ma soprattutto le specifiche principali della nuova sportiva.

Che con i 290 cavalli e 370 Nm di coppia erogati anteriormente dal 4 cilindri TSI, abbinato di serie al cambio DSG 7 rapporti, consente di raggiungere una velocità massima di 264 km/h. Diventando in un solo colpo la GTI più potente della famiglia, nonché la più veloce di sempre.