La compatta Jaguar del futuro prossimo potrebbe un SUV. In linea con le tendenze globali, ma un modello più compatto di E-Pace (il nostro primo test) sarebbe una sorpresa nella gamma del Giaguaro e nella famiglia degli Sport Utility del Marchio. Secondo Auto Guide il Marchio inglese avrebbe depositato il nome C-Pace all’ufficio europeo delle proprietà intellettuali.

Una denominazione più che evidente. Ma la sorpresa è che il nome è stato “filed” in molte categorie. Tra le quali la Nice Classification 9 che viene usata per la guida autonoma. Una Jag a ruote alte piccola, ma speciale, pronta ad affiancarsi a E-Pace, F-Pace e all’elettrica I-Pace.

Del potenziale ultimo arrivo per il poker di SUV non è filtrato altro. L’ipotesi di una compatta è da valutare anche perché Jaguar non ha pianali per modelli di questo genere. A meno che non si tratti di un SUV-coupé, definito alla letteae inferiore (Audi ad esempio lo fa col numero più alto, Q7 e Q8). Ovvero un altro genere che sta riscuotendo apprezzamenti.

Per stazza e vocazione, C-Pace dovrebbe essere un modello prediletto del mercato europeo. Dove potrebbe garantire numeri interessanti, entrando in competizione con Audi Q2, BMW X1 e compagnia.