Audi e-tron suv per la serie, con un’anteprima mondiale fissata il 17 settembre a San Francisco. Da lì, i quattro anelli declinati in salsa elettrica correranno verso un ampliamento dell’offerta di modelli a batteria che vedrà subito dopo l’arrivo di e-tron Sportback, a seguire toccherà a una compatta. Tutti modelli lontani dal mercato solo pochi passi. Altro compito avrà Audi PB 18 e-tron. Che è supercar elettrica, la massima espressione velocistica del marchio con un richiamo nella sigla all’esperienza vincente nel mondo endurance, sotto forma di ibrido.

Quel 18 che segue PB, sul concept, è in realtà solo l’indicazione dell’anno e dell’evento scelto per il debutto: Pebble Beach. La settimana che inizierà il 23 agosto prossimo, tra Monterey, Concorso d’Eleganza e passaggi in pista a Laguna Seca - prima uscita della PB 18 e-tron -, restituirà più indizi sulle caratteristiche della supercar e sul ruolo destinato ad avere nell’offerta elettrica di Audi.

Non è un mistero che si discuta di quale futuro attenda Audi R8 una volta concluso l’attuale ciclo vitale – prossimamente con l’arrivo di un aggiornamento di stile – e una supercar elettrica potrebbe essere uno sbocco non da escludere in una prospettiva oltre il 2020.

Responsabile dello stile del concept è il centro di Malibu, il Design Loft di Audi.