McLaren Speedtail, la Hyper-GT inglese sarà svelata il 26 ottobre, alle 14 in punto. E intanto la Casa di Woking ha rivelato il primo particolare, ufficiale. Proprio... "the tail", la coda del modello. Molto filante non v'è dubbio.

Intanto l'erede della mitica McLaren F1, già prenotata in tutti i suoi 106 esemplari previsti (prezzo di partenza 1,75 milioni di sterline più tasse, of course...), è attesa a confermare le stratosferiche premesse.

La tre posti, in configurazione 1+2, è stata annunciata come la McLaren più veloce di sempre. Quindi capace di superare proprio la F1, progettata da Gordon Murray, che nel 1998 toccò i 391 km orari.

Proprio per questo motivo, se la fantastica Senna è stata concepita come una "Track Dominator", Speedtail invece entrerà in concorrenza con auto di estremo prestigio, ma altro genere, come Bugatti Chiron e Koenigsegg Agera RS.

Preda ambitissima di collezionisti e certa protagonista di rilanci clamorosi in occasione delle future aste.