Niente suv ma diverse edizioni speciali, in tempo per celebrare la storia Bugatti. Il secolo superato da tempo, il 2019 quale passaggio dei 110 anni. E, per l’occasione, ecco Bugatti Chiron Sport 110 Ans Edition. Dirla speciale non rende appieno l’esclusività della hypercar. Dire che ne verranno realizzati appena 20 esemplari aiuta a capire quanto sia per una ristrettissima cerchia di clienti.

 

Se francesi, apprezzeranno ancor di più le soluzioni che caratterizzano la Sport 110 Ans, a sottolineare la propria appartenenza. I richiami al tricolore d’Oltralpe si inseguono, dal piano inferiore dell’ala posteriore alle applicazioni sugli specchietti – curiosamente la bandiera risulta specchiata sul lato destro della Chiron, prassi delle auto ufficiali di Stato; di più, una prassi nel settore aeronautico, replicare la bandiera specchiata sul lato destro degli aeromobili di Stato –.

Non è solo nel blu-bianco-rosso di Francia la peculiarità dell’edizione celebrativa dei 110 anni di storia Bugatti. L’intera carrozzeria ha un trattamento unico, fibra di carbonio trattata in tinta Steel Blue Carbon opaco, alla quale è abbinata la calandra Bugatti in alluminio lavorato nella medesima tinta opaca, scelta ripresa anche sulla “linea Bugatti”, l’arco laterale iconico nel giro intorno alle portiere.

In coda, il particolare trattamento cromatico della carrozzeria è accostato alla fibra di carbonio Steel Blue ma lasciata a vista e con finitura lucida. Non subisce modifiche di sorta il motore W16 8 litri quadri-turbo, da 1.500 cavalli e 1.600 Nm, piuttosto, sono le bancate del W16 a sfoggiare inserti in alluminio anodizzato, trattamento applicato anche ai supporti pneumatici dell’ala posteriore.

Altri particolari che rendono unico ognuno dei 20 esemplari di Bugatti Chiron Sport 110 Ans Edition? I cerchi in nero opaco come i terminali di scarico, la presenza di serie del doppio tetto in vetro Sky View, due pannelli laminati e composti da quattro strati, il doppio medaglione artigianale, applicato dietro i finestrini laterali, realizzato in argento lavorato dal pieno, con inserti smaltati tricolore e “compleanno” Bugatti in rilievo, il tappo del carburante in allumino, sabbiato e lucidato a mano. A bordo, interni in pelle e Alcantara, con il costante richiamo all’edizione celebrativa e il tricolore francese.