Skoda Kodiaq pick-up, l'idea non è balzana. Il pick-up, da tempo ha attraversato l'oceano come concetto di vettura utile, pragmatica e anche di un certo fascino.

Sdoganata, in tutti i sensi, e appetibile in teoria anche alla vocazione di Skoda, autorevole per la sostanza delle sue auto, la robustezza e l'alto rapporto qualità/prezzo.

Per ora si tratta di un pezzo unico, una cosiddetta one-off, realizzata dagli studenti Skoda Vocational School for Mechanical Engineering.

La scuol ha già prodotto altri prototipi in passato. Ovvero Citijet su Citigo, Funstar un pick-up su base Fabia (il tema stuzzica), Atero su base Rapid Spaceback, Eljet ancora su base Citgo e Sunroq cabriolet-SUV su base Karoq.

A giugno 35 ragazzi tra i 17 e i 20 anni presenteranno il nuovo progetto, ancora senza nome.  Il nuovo prototipo appare decisamente più muscoloso, con ruote tassellate, passaruota molto larghi. Si riconoscono gli stilemi di Karoq, in ogni modo. Un modello interessante, forse più futuribile degli altri esercizi.