Trentamila Volkswagen ID.3 1st, per cominciare. Un numero, il 3, per dire del terzo grande capitolo nella storia Volkswagen che, la berlina compatta elettrica, dovrà scrivere. Dopo il Maggiolino e dopo la Golf, l’identità elettrica, ID.

3 è anche il lasciar spazio a una ID.1 e ID.2, idee che si svilupperanno, avranno le forme di un elettrico su architettura MEB e posizionamento nel segmento delle utilitarie. Già a Francoforte, accanto alla prima mondiale di ID.3, ci sarà una show car che prospetterà un futuro ancor più accessibile sotto il profilo economico.

I PREZZI DELLA GAMMA ID.3

Ecco, quanto costa guidare una Volkswagen ID.3? La fase di pre-ordini si apre anche in Italia, basterà un deposito di 1.000 euro, rimborsabile in qualunque momento, fino alla fase della finalizzazione dell’acquisto (ordini da confermare dopo il Salone di Francoforte).

Sarà una fiche per accedere alle tre versioni, differenziate per capacità del pacco batterie e autonomia. Il prezzo d’attacco lo farà ID.3 da 330 km di autonomia, poco meno di 30 mila euro sul mercato tedesco, dove l’iva è al 19%.

VOLKSWAGEN ID.3 1st IN TRE ALLESTIMENTI

L’esclusività di Volkswagen ID.3 1st, invece, costerà poco meno di 40 mila euro, verrà offerta in quattro colorazioni e tre allestimenti. ID.3 1st "base", Plus e Max. Sarà la flotta delle 30 mila unità del debutto, tutte con comandi vocali e navigatore di serie, grandi cerchi in lega da 20 pollici; in aggiunta, la Plus offrirà i fari matrix led adattivi IQ.Light, interni ed esterni bicolore. La specifica 1st Max integrerà il tetto panoramico e l’head up display con realtà aumentata.

BATTERIA DA 58 KWH LA PIÙ GETTONATA

Dalla conferenza di presentazione del modello compatto – ancora, la scelta del 3, numero internamente identificativo per Volkswagen del segmento di riferimento – è emersa la capacità del pacco batterie della proposta da 420 km di autonomia, rivelata dalle dichiarazioni di Juergen Stackmann, responsabile Marketing e Post-Vendita Volkswagen: avrà un pacco batterie da 58 kWh. Sarà anche, nelle previsioni del marchio, l'opzione che raccoglierà maggior interesse da parte dei clienti. Al di sopra, la ID.3 da 550 km di autonomia.

RICARICA GRATUITA PER CHI ORDINA 

Batterie ricaricabili gratuitamente per un anno, 2000 kWh disponibili dalle postazioni di ricarica rilevate dalla app Volkswagen WeCharge e sull’intera rete Ionity. È un altro dei vantaggi offerti a quanti pre-ordineranno la ID.3 nella fase che porterà a Francoforte.

La produzione della berlina compatta inizierà a fine 2019 mentre le prime consegne si avranno da metà 2020. Un elemento interessante della scelta di abbinare una cifra a ciascun modello della famiglia ID. è l’annuncio che, le future versioni di serie dei concept ID. Crozz, ID. Vizzion e ID. Roomzz, saranno tutte caratterizzate da un numero.