Ha anticipato e accompagnato un’epoca di necessaria leggerezza e ripresa, i Sessanta che sono nella Anita Ekberg che fa il bagno nella Fontana di Trevi, nella mondanità romana e nel fermento culturale.

Fiat 500 e la Dolcevita hanno segnato e percorso, su strade parallele, un pezzo di Storia d’Italia.

4 luglio, compleanno da celebrare per la citycar. Fiat 500 Dolcevita va ad arricchire la lunga teoria di serie speciali che si sono susseguite negli ultimi 12 anni.

CAPOTE VOGLIA DI MARE

La Dolcevita descritta da Fellini nel 1960 e dell’estate in riviera, su 500 sono interpretate nelle due varianti di carrozzeria. 500 cabrio Dolcevita si distingue per la capote in tessuto, filati bianchi e blu per un effetto jeans sul quale sfoggiare le bande orizzontali bianche e rosse.

Il richiamo è alle sdraio da spiaggia, in un legame con il mare e la bella stagione che ritrovi all’interno. Legame al quale 500 ha abituato, tra le Spiaggine della prima ora, le reinterpretazioni più recenti, senza dimenticare la serie speciale realizzata con Riva.

INTERNI DAI RIVESTIMENTI PREGIATI

La plancia con legno nautico dà luminosità e, al tempo stesso, prestigio. Un rivestimento applicato su una struttura in fibra di carbonio, va a personalizzare gli interni insieme ai sedili in pelle Frau.

Colori del sabbia, avorio con inserti rossi e logo 500 cucito, la tramatura di schienale e seduta con intreccio a voler richiamare il vimini. Sono i tratti caratteristici della serie speciale, berlina e cabrio. Come i tappetini orlati avorio.

Dove 500 cabrio – compleanno nel compleanno, celebra 10 anni dal debutto – interpreta la capote nel tema estivo, 500 berlina Dolcevita offre un tetto panoramico Skydome.

BELLEZZA CLASSICA 

Entrambe, accomunate dalle applicazioni sulla carrozzeria color bianco Gelato, unica proposta cromatica. La linea di bellezza che corre lungo la fiancata, gira sul cofano motore e sul portellone del bagagliaio, è un alternare rosso-bianco-rosso. L'effetto cromato sulle calotte degli specchietti, sulla calandra e la griglia del paraurti, un altro richiamo al passato delle 500 che hanno vissuto la Dolcevita, logo dell'edizione speciale ben impresso sul portellone.

Tra le caratteristiche distintive, anche i cerchi da 16 pollici, bicolore con il trattamento bianco e diamantato sui bordi delle razze.

Le motorizzazioni con le quali verrà offerta Fiat 500 Dolcevita – a luglio, 1.200 euro di vantaggi anche sull’edizione speciale – sono il benzina 1.2 litri aspirato da 69 cavalli, anche con cambio Dualogic, il benzina turbo 0.9 litri Twinair da 85 cavalli e la bifuel gpl da 69 cavalli.