Due anni per sviluppare un’idea e trasformarla in realtà. Pochi mesi dopo la presentazione della BC, l’idea di un cliente: perché non una Pagani Huayra BC Roadster? E l'Atelier di Horacio Pagani a lavorare con i propri tecnici a soluzioni artistiche e tecniche per trasformare la roadster in un progetto con i contenuti estremi della BC, hypercar superleggera, con i 1.218 kg dichiarati.

La versione con tetto in carbonio rimovibile migliora il dato di Huayra Roadster “base”, da 1.280 kg porta la massa complessiva a 1.250 kg. Prime immagini e dettagli tecnici, in attesa della presentazione dal vivo.

L’aerodinamica replica le soluzioni di Huayra BC Coupé, nel trattamento dell’avantreno, con splitter e alette laterali (dive planes), proseguendo con i passaruota ventilati, per ridurre la portanza sull’asse anteriore.

In coda, diversa interpretazione dell’ala posteriore: i supporti non diventano anche paratie esterne, bensì sostengono il piano principale dell’ala in una porzione più accentrata. Ala dal profilo a cucchiaio.

Dal motore V12 biturbo Mercedes-AMG, 6 litri di cubatura, arrivano 802 cavalli e 1.050 Nm di coppia, scaricati al posteriore da un cambio sequenziale XTRAC 7 marce. Alla perfezione tecnica subentra l’arte dei dettagli all’interno dell’abitacolo, nei rivestimenti dei sedili e la lavorazione della leva del cambio a gabbia aperta e pomello in legno.

Guidare Huayra BC Roadster sarà un gioco accessibile a tanti, a patto di accontentarsi delle "emozioni" da videogame per smartphone: sarà disponibile su CSR2 Racing