Il crossover venuto dal Brasile, anche per l’Europa. Volkswagen New Urban Coupé ribalta parzialmente la frittata: un modello concepito in Sudamerica, mercato comunque cruciale per VW, che sarà costruito e venduto anche nel Vecchio Continente.

Volkswagen do Brasil infatti ha avuto l’incarico di sviluppare la nuova vettura, che rientra nel piano di investimenti del colosso di Wolfsburg, che ha stanziato 1,5 miliardi di euro, fino al 2020, per l'America Latina.

Il primo bozzetto di Volkswagen New Urban Coupé evidenzia forme da crossover e non da sportiva. In modo abbastanza evidente e in linea con le preferenze globali dei clienti.

E tale sarà anche la nuova vettura, realizzata sulla piattaforma modulare MQB. Sarà costruita ad Anchieta, in Brasile, e poi nel Vecchio Continente. In commercio in Brasile dal 2020 e in Europa dal 2021.

Puntando sulla formula di successo “ruote alte e tetto basso”, applicata a tutti i SUV crossover del Gruppo, da Audi Q3 Sportback a Lamborghini Urus.