La Casa del Leone rampante ci ha preso gusto e non si lascia intimidire dal fatto che la nuova Peugeot 3008 sia più simile ad una concept piuttosto che a un’auto di serie. Spigolosa e “rigida” nelle proporzioni (è più lunga di 8 centimetri), ha abbandonato il passato e le forme da monovolume, proiettandosi verso il futuro e un look da sport utility.

L’innovazione si concentra pure a bordo, con l’ultima edizione dell’i-Cockpit. Ma si presenta anche sotto forma di Advance Grip Control. Il sistema che debuttò sulla prima versione di 3008, ora si mostra più evoluto e complesso. Il funzionamento è sempre lo stesso però. Si regola tramite una rotella posta sul tunnel centrale. A seconda della modalità selezionata, del tipo “sabbia” o “asfalto” per esempio, tara il sistema di controllo della stabilità e l’Abs, in maniera tale da garantire sempre il massimo della trazione. Perché la nuova Peugeot 3008 è a trazione anteriore

Rimanendo in tema, anche il dispositivo Hill Assist Descent Control (HADC), ovvero il controllo assistito di discesa in collina. Che consente di controllare facilmente la 3008 nella guida fuoristrada in discesa, con pendenze fino al 45%. L’HADC frena, rallenta, riaccelera, mantenendo la velocità costante intorno ai 3/4 km orari.

È il fronte delle motorizzazioni quello meno ricco di novità, trattandosi di propulsori che da tempo sono parte della gamma. Il più prestante è il 2.0 BlueHDi a gasolio da 180 cv (offerto anche nelle varianti da 150 e 120 cv), seguito a ruota dal 1.6 THP a benzina da 165 cv. Ma va pari modo considerato il PureTech 1.2 turbo tre cilindri da 130 cv.

Una volta in strada, sono il peso e una trasmissione poco incline ad un uso sportivo (l’automatico a sei rapporti), a non agevolare la guida più brillante. Peccato, perché la risposta dello sterzo si conforma sportiva e pure il telaio sa divertire chi si trova al volante. Di fatto la “carta” del confort non abbandona mai il tavolo da gioco, rappresentando una garanzia assoluta del nuovo sport utility francese. 

I NOSTRI RILEVAMENTI

PEUGEOT 3008 BlueHDI 180 cv

VELOCITÀ MASSIMA 203,1 km/h

ACCELERAZIONE 0-100 KM/H 8”52

FRENATA DA 100 KM/H A 0 36,1 m

CONSUMO IN CITTÀ 12,876 km/l

CONSUMO IN AUTOSTRADA 13,241 km/l


SCHEDA VETTURA

PEUGEOT 3008

LUNGHEZZA/LARGHEZZA/ALTEZZA

445 cm/184 cm/162 cm

MOTORI – BENZINA:

1.2 PureTech Turbo 130 cv; 1.6 THP Tuebo 165 cv

MOTORI – DIESEL

1.6 BlueHDI 120 cv; 2.0 BlueHDI 150 cv; 2.0 BlueHDI 180 cv

TRASMISSIONI

manuale a 6 marce; automatico a 6 marce; trazione anteriore

ALLESTIMENTI & PREZZI

Access: Cruise control, clima manuale, fari diurni a led, head-up display, cerchi in lamiera da 17”. Da 23.150 euro (1.2 PureTech Turbo da 130 cv)

Active: Clima bi-zona, Lane Departure Warning, cerchi in lega da 17”, Touchscreen da 8”, fari fendinebbia con profili cromati, sensori di parcheggio posteriori, volante in pelle Pieno Fiore. Da 25.650 euro (1.2 PureTech Turbo da 130 cv)

Business: Ruotino, navigatore satellitare. Da 29.000 euro (1.6 BlueHDI da 120 cv)

Allure: Cerchi da 18”, Active Safety Brake, Active Blind Corner Assist, Distance Alert, High Beam Assist. Da 28.250 euro (1.2 PureTech Turbo da 130 cv)

GT Line: i-Cockpit, proiettori full-led. Da 30.150 euro (1.2 PureTech Turbo da 130 cv)

GT: Adaptive cruise control, cerchi da 19”. Da 37.800 euro (2.0 BlueHDI da 180 cv)