I bambini crescono, la famiglia si allarga e allora cosa poteva fare il costruttore delle macchine del popolo, al secolo la Volkswagen, se non adeguarsi alle esigenze? Quello, appunto. Dopo i quattro figli Touareg, Tiguan, Touran, T-Roc, ormai tutti grandi e vaccinati, a parte l’ultimo ancora ...minorenne, ecco la T-Cross. Rigorosamente Suv. Rigorosamente compatto. E diversamente destinato. Perchè se c’è un Suv, tra l’immensa offerta disponibile, capace di incuriosire le nuove generazioni, i famosi Millennials, affatto lontani dalla passione delle macchine nonostante i molteplici tentativi di emarginarli, questa è T-Cross. Agile e perfetta negli spazi cittadini, come in quelli extraurbani, ricca di tecnologia di facile utilizzo e con listino accessibile.

Per questo l’abbiamo scelta come copertina ideale del quinto numero dell’anno di AUTO in edicola dal 15 aprile. La macchina simbolo dell’attuale momento del mercato italiano e non solo.

Mercato che ha vissuto le ormai tradizionali e immancabili emozioni alla Milano Design Week, con le sue installazioni, i suoi stimoli, tra forme e sostanza, sempre più elettrificate. Come il debutto della nuova Fod Kuga che abbiamo visto in anteprima a Colonia.

Ma AUTO di questo mese voleva stupire e mette a disposizione dei suoi lettori una interessantissima guida all’acquisto, con l’identikit delle 10 city car più vendute in Italia, analizzate in ogni singolo dettaglio. Uno strumento in più per agevolare la vostra scelta - se indirizzata, si intende, a quel target di vettura - in un momento in cui sono davvero troppi quelli che si divertono a creare confusione. E di conseguenza a rallentare il processo decisionale di chi deve acquistare e non ha certo soldi nè tempo da perdere.

Dopo la full immersion nella dimensione del possibile, entriamo in quella delle impressioni di guida con i primi test di BMW X7 e Serie 7, per poi passare alla nuova Range Rover Evoque, a McLaren 600 LT SpiderHonda HR-VFord Focus Active, fino alla chicca dedicata al test lappone della Yamaha XYZ 1000R SS.

La rubrica Dieci, dedicata alla Kia Stinger 3.3 GT, prepara all’apertura dello scrigno dei test del nostro Centro Prove che in questo numero ha “vivisezionato” l’Audi A1 e il suo fantastico motore 1.000, la Smart EQ, l’erede elettrica della macchina che ha cambiato i paradigmi della mobilità cittadina. Senza dimenticare l’immancabile confronto questa volta dedicato a Hyundai i30 N Fastback e Cupra Ateca. Un confronto atipico ma decisamente avvincente tra il Suv grintoso del marchio sportivo di Seat e l’ hatchback tradizionale del brand coreano.

Originale anche l’analisi effettuata sui 400 cv del quadriturbo della BMW X5 M50D, paragonata per prestazioni e comfort ad un aeroplano.

Una sorta di ponte ideale per il passaggio alla sezione motorclub che apre con la Mille Miglia e poi spazia alla macchina Youngtimer di questo numero, cioè la Mitsubishi Lancer Evo IX, un monumento automobilistico degli anni novanta. La storia di questo mese è dedicata da una parte, alla Peugeot 604; dall’altra allo splendido testa a testa tra il passato e il presente di Honda NSX.

Volata finale con gli orologi (il Maserati Legend Limited Edition 8TCF); i libri (Il trofeo Alfasud dell’inglese Lincoln Cooper) la Tuning parade (la BMW X2 di AC Schnitzer), le gomme (Pirelli P Zero Winter e Continental Contact 6) e il consueto spazio dell’usato che concede ampia facoltà di trovare le migliori offerte sul mercato di Opel Corsa.

Tanta roba, davvero. Buona lettura.