L'offensiva elettrica di Volkswagen arriverà entro il 2025, ma intanto il Marchio cerca di smuovere le acque in Italia. Usando la ricetta più diretta: uno sconto molto alto. Del 22%, per essere esatti.

Nei fatti VW abbassa il prezzo della nuova e-up! da 27.850 a 22.800 euro e quello della nuova e-Golf da 39.250 a 32.200 euro. Proponendo una formula di acquisto interessante. Con un anticipo pari al 20% del prezzo scontato (4.560 euro per la e-up!, 6.440 per la e-Golf), il finanziamento permette di avere la nuova e-up! a 199 euro al mese e la nuova e-Golf a 299 euro al mese (TAN 5,99% per entrambe). Al termine del contratto, si potrà decidere se restituire la sua auto elettrica, acquistarla (anche con finanziamento) o sostituirla.

Coppia virtuosa. Con il motore da 60 kW e un’autonomia fino a 160 km, la e-up! è un'opzione di auto a emissioni zero destinata in prevalenza alla mobilità urbana o alla prima cerchia extraurbana. Appena aggiornata, la seconda generazione della Volkswagen e-Golf vanta un’autonomia maggiore, più potenza, nuovi dettagli di design e un abitacolo digitalizzato. Grazie alla nuova batteria agli ioni di litio da 35,8 kWh, ora l’autonomia nel nuovo ciclo di guida europeo (NEDC) è di 300 km, che corrispondono a circa 200 km nelle condizioni di impiego più comuni. Il nuovo motore elettrico da 100 kW/136 CV e 290 Nm permette alla e-Golf di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,6 secondi, con una velocità massima limitata elettronicamente a 150 km/h.