La Hyundai FCEV è l'erede della ix35 Fuel Cell, il SUV a idrogeno della Casa sudcoreana. Arriverà su tutti i mercati, che potranno offrire una rete di rifornimento, nel 2018.

La FCEV aumenta il passo, grazie alla quarta generazione dei sistemi di celle a combustibile. Punta su un'efficienza migliorata. I serbatoi possono contenere più carburante virtuoso, pur rimanendo delle stesse dimensioni.I consumi d'idrogeno sono stati ridotti, innalzando l’efficienza dal 55,3 al 60%. L'autonomia massima è di 800 km. Notevole. E anche la potenza, grazie al miglior rendimento, è salita. Arrivando a 163 cavalli. La FCEV con questo powertrain più avanzato può viaggiare anche con temperature rigidissime, fino a -30°C.

La FCEV è una delle punte di lancia del corso green di Hyundai. Che prevede l'immissione di 31 modelli in 3 anni, mossi da powetrain ibridi, plug-in, a idrogeno ed elettrici. Tra i quali anche la versione elettrica del nuovo SUV Kona, accreditata di 390 km di autonomia.