Ti aspetto al semaforo in versione politically correct. Nuova Jaguar I-Pace, il primo crossover sportivo elettrico europeo, incrocia le lame con Tesla Model X, l'antesignana - e leader attuale - della categoria.

Anche sulle auto a batterie si punta sull'emozione, ovviamente solo della prestazione e non del sound. Che comuque è notevolessima.

Un duello importante per il prestigio, anche se l'apprezzamento delle due vetture non dipenderà solo dall'accelerazione. La sfida si è svolta a presso di circuito Hermanos Rodriguez di Città dei Messico, teatro della più recente gara di Formula E. Il 6 marzo tra l'altro, debutteranno le GEN E.

Vi lasciamo gustare il video anticipandovi che è il duello è finito con un 2-0 secco. Ovviamente non vi diciamo per chi. I-Pace ha sfidato Model X 75D e Model X 100D. A spremere Jaguar c'era  Mitch Evans, driver in Formula E con il team Panasonic Jaguar Racing. Su Tesla, Tony Kanaan che compete in IndyCar Series.

Confrontata col il top di gamma Tesla Model X, la 100D, I-Pace è più compatta (lunga 4,68 metri contro 5,05, alta 1,56 contro 1,68). Nettamente più leggera 2.133 kg contro 2.439 kg. Nettamente meno potente, 400 cavalli contro 538 e con una coppia inferiore, 696 Nm contro 970 Nm.

Prezzi differenti. I-Pace parte da un prezzo di 79.790 euro della S fino a 104.390 della First Edition. Tesla parte da 94.489 per la 75D per arrivare a 160.930 euro della P100D. Quasi certamente sarà solo il primo capitolo di una lunga serie di sfide comparative.