Dopo 4 anni di progettazione e lavoro è stata finalmente presentata Vulcan-Fury, una monoposto a trazione elettrica che potrebbe rivoluzionare il modo di viaggiare dei prossimi anni. A sostenere e sviluppare il progetto sono stati 30 studenti del dipartimento di ingegneria dell’Università di Catania, unico ateneo nel mondo a finanziare un piano di lavoro simile.

Un prototipo a trazione elettrica alimentato dal sistema Ibrido Serie, una tecnologia innovativa che tramuta l’energia meccanica di un motore a combustione interna in elettricità che successivamente viene immagazzinata in dei condensatori. La vettura può raggiungere una velocità massima di 62 km/h e ha un’autonomia che può raggiungere i 300 km solamente con un litro di benzina. I ragazzi dell’Eco Hybrid Katane (questo il nome del team dei giovani ingegneri in erba) hanno recentemente incontrato le massime autorità politiche della Sicilia, presentando ufficialmente il prototipo nell’Aula Magna dell’Ateneo.