Piccola, agile, spaziosa e sicura. XEV, la startup italocinese che ha come obiettivo quello di ridurre lo spreco di materiali, tempo e denaro creati dalla produzione tradizionale, ha sviluppato LSEV, una city car a impatto zero e a bassa velocità progettata per affrontare le esigenze della mobilità urbana. 

Zero sprechi di produzione e di personalizzazione, massimizzare l’utilizzo di Smart Data e offrire un’esperienza senza pari al cliente: questi sono gli obiettivi che XEV vuole raggiungere. E per farlo, sfrutta i vantaggi di Industry 4.0, ovvero quella tendenza dell'automazione industriale che integra alcune nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro, creare nuovi modelli di business e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti.