Un camion gigantesco che lavora in cantieri edili e cave senza inquinare, trasportando uomini e merci. Un’utopia ? No, è realtà con Elektro Dumper, o eDumper, il mezzo prodotto, in Svizzera, dalla Kuhn Schweiz AG entrato già nel Guinness dei primati come il veicolo elettrico più grande al mondo.

eDumper, dimensioni e caratteristiche

L’eDumper è imponente, gigantesco. Pesa 45 tonnellate (senza carico), ha ruote alte circa 2 metri ed è alimentato da un pacco batterie da 700 Kwh altrettanto corposo da 5 tonnellate, con una capacità equivalente a quella di ben 7 Tesla Model S, in grado di sprigionare 590cv di potenza.

Volvo Vera, il camion a guida autonoma al debutto - VIDEO

Il mega camion è impiegato nel trasporto materiali a Biel. Nonostante la stazza, l’eDumper si muove con efficacia anche su terreni impervi con pendenze ripide e produce più energia di quella che consuma, grazie a un sistema di rigenerazione in frenata che consente la ricarica per le batterie. Di fatto, più è intesa la frenata (commisurata all'elevata capacità di carico) più elevato sarà l’accumulo di energia nel pacco batterie, in un circolo virtuoso di sostenibilità e efficienza.  La Schweiz sostiene che  nel suo lavoro giornaliero di carico e scarico, l’eDumper riesce a produrre in media un surplus energetico di 200kw.

L’alimentazione totalmente elettrica, inoltre, si traduce in un risparmio stimato di circa 50mila litri di combustibile diesel all’anno e in un taglio cospicuo delle emissioni di Co2 nell’atmosfera, ulteriore aspetto che depone a favore del suo utilizzo in contesti lavorativi, come i cantieri edili, nei quali l’impatto ambientale da inquinamento è molto elevato. 

Ecco il mastodontico eDumper all'opera