Il tema dell’ecosostenibilità è sempre più attuale e investe ogni giorno nuove sfere della vita sociale e della mobilità. Anche a Cagliari lo sanno, e tutti i passeggeri dell’aeroporto cittadino ora potranno usufruire del nuovo investimento fatto in materia di car sharing. Nelle due piazzole di sosta adibite di fronte agli arrivi, la Sogaer – che gestisce l’aeroporto – e Playcar, l’azienda di car sharing che serve la municipalità cagliaritana, sono adesso disponibili le vetture a noleggio con la particolare formula “free floating”.

Smart EQ, il car sharing sbarca in Costa Smeralda

DALL’AEROPORTO IN CITTÀ CON  IL CAR SHARING

Questa modalità di nolo consente di prendere un’auto in aeroporto o in città e parcheggiarla, a destinazione, negli appositi parcheggi dedicati al car sharing. Il servizio di Playcar è già attivo sul territorio della città da cinque anni, da oggi Sogaer rientra nelle zone in cui è possibile il noleggio e l’amministratore delegato Alberto Scanu si dichiara molto soddisfatto: “con l’apertura al car sharing l’aeroporto si avvicina agli standard europei sulla mobilità sostenibile e sul trasporto condiviso e lo fa a grandi passi. L’obiettivo è quello di favorire collegamenti agili e a basso impatto ambientale con i principali punti d’interesse in città e in tutto il sud Sardegna”.

PUNTARE A DIVENTARE MODELLO EUROPEO

La flotta Playcar è in costante ampliamento, arrivando ad un numero di vetture che tocca quota 3.525 abbonati. L’unione con Sogaer testimonia l’impegno di quest’ultima in un progetto più ampio, che porterà “all’incremento degli stalli destinati alle auto condivise, l’implementazione dei sistemi di ricarica dei veicoli elettrici, il bike sharing e la micro mobilità, per diventare un esempio a livello europeo per le buone pratiche sulla mobilità sostenibile e per il rispetto dell’ambiente”.

DOTARE LA CITTÀ DI UN INTERO PARCO VETTURE ELETTRICO

Le auto di Playcar sono di nuova fabbricazione e rispettano le più rigide norme europee contro l’inquinamento”, afferma il fondatore Fabio Mereu. L’obiettivo dell’azienda è quello di completare tutti i passaggi intermedi come l’introduzione di un parco vetture completamente elettrico e di riempire la città di colonnine di ricarica, per far diventare Cagliari un modello di studio internazionale sul tema della mobilità internazionale. Sono queste le intenzioni di Playcar, che da oggi vanta un nuovo e importante alleato al proprio fianco.