Con Subaru Outback, il sistema di prevenzione agli urti EyeSight  farà il suo debutto in Europa in concomitanza assieme al lancio del modello, previsto per la primavera 2015. L’EyeSight è il primo sistema a utilizzare la tecnologia con telecamera stereo per il rilevamento di ostacoli davanti alla vettura e offre una serie di funzioni collegate tra loro per aiutare il guidatore nell’abituale uso della vettura. Lo scorso agosto, l'Institute Insurance Highway Safety (IIHS, un'organizzazione americana no-profit sostenuta da assicuratori auto negli Stati Uniti) ha assegnato il più alto livello di sicurezza, 2014 TOP SAFETY PICK+ (TSP+) con il punteggio più alto possibile di "Superior" (6 su una scala 0-6) per la prevenzione degli incidenti frontali alla nuova Subaru Outback 2015 equipaggiata con EyeSight. Nella nuova versione di EyeSight, lanciata in Giappone nel giugno 2014 e in seguito in Nord America, è stato affinato le caratteristiche di sicurezza e prevenzione. Sono state rimodellate le due telecamere stereo, estendendo il campo e la distanza di visibilità di circa il 40%. Le due telecamere ad alta definizione CMOS (Complementary Metal Oxide Semi-conduttori: sensori di immagine) a colori sono montate a fianco dello specchietto retrovisore interno per monitorare le condizioni del traffico, fornendo essenzialmente un paio di occhi supplementari a quelli del conducente

Subaru Outback, il sistema di prevenzione agli urti EyeSight arriverà nel 2015

Subaru Outback, il sistema di prevenzione agli urti EyeSight