Volkswagen Group Research e Kuka, azienda specializzata in automazione, intensificano la loro partnership strategica nel campo dei servizi per auto del futuro.

Il contratto di collaborazione prevede lo sviluppo congiunto di concept basati sui robotVeicoli autonomi e servizi forniti da robot sono aspetti complementari della mobilità del futuro che saranno analizzati congiuntamente nell’ambito di questa partnership strategica. “Stiamo lavorando intensamente alla strutturazione della mobilità del domani e questo non prevede solamente concept di veicoli innovativi ma comprende anche esigenze completamente nuove nel service”. Ha spiegato il CEO di VW Matthias Müller.

Uno degli scopi della collaborazione è lo sviluppo di funzionalità basate sull’utilizzo dei robot per vetture autonome e completamente elettriche. “In futuro i robot supporteranno gli esseri umani in molte attività di routine e la vita quotidiana sarà inconcepibile senza la guida autonoma. Lavoreremo insieme su concept innovativi per dare forma a questo futuro”. Ha specificato Till Reuter, CEO di Kuka.

La partnership si collega al progetto di ricerca già esistente e-smart Connect, per la collaborazione fra uomini e robot. Il progetto include soluzioni pratiche e user-friendly per ricaricare le batterie ad alto voltaggio dei veicoli elettrici del Gruppo. Questo include un robot Kuka che connette in modo autonomo il veicolo alla stazione di ricarica tramite una app sviluppata appositamente. Il conducente deve semplicemente posizionare la vettura sopra il posteggio designato e il robot si occupa di collegare il cavo di ricarica. Oltre ai fondamenti tecnologici dovranno essere sviluppati anche ulteriori concept.