Ford, in occasione dell'apertura del Mobile World Congress di Barcellona, annuncia l'introduzione di Waze sulle prorpie auto da aprile 2018.

Con oltre 100 milioni di utenti attivi, Waze è l'app di navigazione basata sul crowdsourcing più diffusa al mondo, che aiuta i conducenti ad affrontare, con astuzia, il traffico. Annunciata per la prima volta al Consumer Electronics Show di Las Vegas, la partnership prevede che i veicoli dotati del sistema Sync 3 con AppLink potranno proiettare, sul touchscreen di bordo, i contenuti di Waze presenti nel proprio smartphone Apple, collegato all'auto.

"Sappiamo che le persone desiderano avere a disposizione una vasta gamma di app di navigazione che possa aiutarle a raggiungere la loro destinazione in modo sicuro ed efficiente. Lavoriamo a stretto contatto con i nostri partner per far sì che questo accada", ha affermato Don Butler, Executive Director, Connected Vehicle and Services. "Grazie al sistema SYNC 3 con AppLink, gli utenti possono accedere alle loro app preferite in modo sicuro, mantenendo gli occhi fermi sulla strada e le mani sul volante".

Il sistema Sync con AppLink permette di utilizzare lo schermo di bordo e i comandi vocali per utilizzare una serie di app per smartphone. AppLink è alimentato da SmartDeviceLink (SDL), la piattaforma software open source promossa da numerosi produttori di auto. SDL permette di adottare uno standard uniforme di riferimento per l'integrazione delle app a bordo dei veicoli attraverso lo sviluppo di un'interfaccia condivisa. "Waze funziona come un vero e proprio head-up personale ma condiviso con 100 milioni di amici durante il viaggio, e ora includerà i molti conducenti di automobili Ford, che potranno accedere in sicurezza alla nostra app attraverso il touchscreen dell'auto", ha dichiarato Jens Baron , Product Lead, In-Car Applications, di Waze. "Waze è molto di più semplici linee rosse disegnate su una mappa, rappresenta l'enorme comunità di persone in movimento, che stanno affrontando, come noi, il traffico, in tutto il mondo".