Man bassa Ferrari, ancora una volta. Il miglior motore dell’anno, edizione 2019, si conferma realizzato a Maranello. Trionfa il V8 3.9 litri turbocompresso, l’unità sfoggiata dalla Ferrari 488 e F8 Tributo.

Vince con margine nella graduatoria assoluta, dove precede l’idea elettrica di Jaguar e Land Rover - il sistema in dote alla Jaguar i-Pace - e la sportività Mercedes-AMG del biturbo 4 litri V8. È il podio dell’International Engine of The Year, che assegna riconoscimenti specifici per categorie scremate dai differenti livelli di potenza.

Ferrari V8 3.9 litri –

425 pt

Jaguar-Land Rover elettrico – 328 pt

Mercedes-AMG V8 4.0 –

280 pt

MOTORE OLTRE 650 CV

È una vittoria su più fronti, quella della Ferrari, che piazza al vertice il V8 3.9 litri anche nella classifica dedicata alle unità con oltre 650 cavalli di potenza. Fa doppietta, visto il secondo posto del V12 aspirato 6.5 litri di Ferrari 812 Superfast. Terza piazza per il boxer Porsche turbocompresso, da 3.8 litri.

Ferrari ibrida, muletto avvistato su strada

Ferrari V8 3.9 litri –

429 pt

Ferrari V12 6.5 litri –

262 pt

Porsche boxer 3.8 litri –

179 pt

MOTORE PERFORMANCE

Doppietta V8-V12 confermata anche nella graduatoria dedicata ai motori Performance, con la terza posizione sempre Porsche ma rappresentata dal boxer 4 litri

Ferrari V8 3.9 litri –

370 pt

Ferrari V12 6.5 litri –

200 pt

Porsche boxer 4 litri –

164 pt

MOTORE 550-650 CV

Un cuore, diversi volti, con il livello di potenza del V8 destinato alla Portofino e alla GTC4Lusso che si impone nella categoria “550-650 cavalli”. Il boxer turbo 3.8 litri di Porsche ha la meglio, di misura, sul V8 Mercedes-AMG, cuore 4 litri impiegato anche da Aston Martin.

Ferrari V8 3.9 litri (Portofino)

308 pt

Porsche boxer 3.8 litri -

234 pt

Mercedes-AMG V8 4.0 -

23 pt

Maserati-Ferrari, stop alla fornitura dei motori in futuro

MOTORE 350-450 CV

Per una conferma Ferrari, c’è il gran risultato centrato da Jaguar, l’elettrico della i-Pace, suv medio con due motori sincroni e 400 cavalli di potenza massima. Mette in fila, sebbene di un punto appena, il boxer 6 cilindri 3 litri di Porsche nella fascia “350–450 cavalli”, dove BMW con il sei cilindri 3 litri Twin Power Turbo della divisione M agguanta il terzo posto.

Jaguar i-Pace –

191 pt

Porsche boxer 3.0 -

190 pt

BMW M 3.0 -

132 pt

MOTORE ELETTRICO

Sistema Jaguar-Land Rover che primeggia anche nella categoria dedicata alle elettriche (367 pt), dove precede Tesla (363 pt) e l’elettrico di BMW i3 (172 pt). Nonché tra le “nuove proposte”, ovvero, motori introdotti per la prima volta almeno in un mercato e un modello tra giugno 2018 e giugno 2019. Con 281 punti ha vinto la speciale classifica davanti al sistema elettrico di KIA e Hyundai (174 pt) e i V8 4 litri di Lamborghini e Audi (170 pt).

Audi e-tron, Jaguar i-Pace, Mercedes EQC: SUV elettrici a confronto

MOTORE IBRIDO

BMW a sua volta premiata per il miglior motore ibrido, l’abbinamento tra motore elettrico e turbo benzina 1.5 litri 3 cilindri sfoggiato da i8. Ibrida al centro del contendere, tra un futuro completamente elettrico o incrementi la potenza del motore termico e continui fedele alla formula ibrida.

Nuova BMW i8, elettrica o ibrida si decide entro il 2019

BMW ibrido i8 1.5 turbo –

233 pt

Porsche ibrido Panamera V8 -

138 pt

Toyota-Lexus ibrido 1.8 -

122 pt

MOTORE SUB-150 CV

L’elenco dei premiati continua con l’affermazione del turbo EcoBoost 1.0 di Ford, nella fascia dei motori con meno di 150 cavalli: 145 punti per battere il turbo benzina BMW 1.5 litri (119 pt) e il turbo benzina 1.2 litri di PSA (104 pt).

MOTORE 150-250 CV

Tra i motori con potenze 150-250 cavalli, Audi piazza il 2 litri TFSI al vertice (161 pt), precedendo il 2.0 BMW turbo benzina (149 pt) e il 3 cilindri EcoBoost 1.5 litri di Ford Fiesta ST (111 pt).

MOTORE 250-350 CV

Un gradino più su, fascia di potenza 250-350 cavalli, svetta Porsche con il 2.5 litri della gamma 718 (144 pt), fa meglio del BMW 3 litri turbo benzina (138 pt) e del 2.0 TFSI Audi (130 pt).

MOTORE 450-550 CV

Mercedes è il miglior motore nella categoria 450-550 cavalli, dove il V8 4 litri biturbo (244 pt) precede il boxer 4 litri di Porsche (228 pt) e il 3 litri di BMW M (171 pt).