Toyota e Art4Sport, ONLUS che usa lo sport come terapia per il recupero fisico e psicologico di bambini e ragazzi portatori di protesi, hanno organizzato il primo corso di guida sicura per disabili con auto ibride.

Teatro dell'evento il circuito internazionale di Viterbo. Protagonisti quattro Toyota Yaris Hybrid, di cui due in allestimento disabili e tutti partecipanti istruiti dal team della Toyota Driving Academy.

Hanno partecipato all'evento Bebe Vio, la schermitrice italiana e campionessa paralimpica che da poco ha vinto la quarta coppa del mondo di Fioretto, prima tappa della qualificazione a Tokyo 2020, Andrea Pusateri (paracycling) e Ilaria Naef (WCMX).

“Con questo corso di guida sicura per disabili con auto elettrificate, il primo in Italia, affermiamo ancora una volta il nostro essere un vero e proprio Mobility brand che diffonde un concetto di mobilità fatta di auto, di tecnologia e di innovazione da mettere al servizio di tutte le persone, anche con disabilità, per migliorarne la qualità di vita - ha dichiarato Alberto Santilli, Direttore Marketing di Toyota Motor Italia - Toyota ha lanciato l’iniziativa corporate Start Your Impossible per garantire la migliore mobilità possibile a tutti e la libertà di movimento senza alcun tipo di ostacolo, perché solo quando siamo liberi di muoversi tutto diventa possibile”.