General Motors a giorni potrebbe rendere noto il progetto per cedere il 25% - o forse anche più - di Opel per ottenere dalle autorità europee una cifra prossima ai 3,3 miliardi di euro di aiuti. Questo secondo il Wall Street Journal, che ipotizza che il piano potrebbe essere presentato forse entro oggi e prevedrebbe, oltre al taglio delle propria partecipazione, una riduzione dei costi di circa 1 miliardo di euro e la chiusura o la vendita di almeno 4 impianti in Europa.