La Dodge Challenger si presenta in una particolare versione speciale. Ovvero la Dodge Mopar '10 Challenger, realizzata dalla mitica Mopar, ovvero la MotorParts, la divisione speciale di Chrysler per i pezzi di ricambio, da sempre accomunato con modelli più sportivi e le muscle cars.
La Mopar adesso è guidata da Pietro Gorlier, uomo Fiat sbarcato in America dopo l'operazione portata a termine da Sergio Marchionne.
La Dodge Mopar '10 Challenger deriva dalla Dodge Challenger R/T: sotto il cofano c'è il mitico V8 HEMI di 5.7 litri da 375 cavalli. La dotazione speciale Mopar è molto ampia, tra le cose più interssanti ci sono:  "Pistol Grip Shifter" del cambio che riprende l’impugnatura dei calci delle pistole, le prese d'aria su cofano, il telaio irrigidito, la copertura speciale per il V8, i cerchi da 20" lucidati, i sedili e il volante in pelle e la colorazione della carrozzeria "Brilliant Black" abbinabile strisce laterali blu, rosso o argento, poi replicato nelle cuciture degli interni.
Saranno 500 gli esemplari prodotti a partire da 38.000 dollari, 30.000 euro netti al cambio attuale...... Sarebbe interessante, ma rimarrà di là dall'Atlantico