Ancora più muscoli per la Ford Mustang, che si presenta con la versione 2012 Mustang Boss 302 nel ricordo di gloriose antenate, ovvero le Boss 302, 351 e 429, di quasi 40 anni fa.
Il look è stato decisamente rivisto, il design è più aggressivo e l'auto appare decisamente personalizzata in molti aspetti. Alla Ford hanno deciso di dare una robusta iniezione, di forma e di sostanza, alla Mustang, con un obiettivo molto ambizioso. "Il desiderio – hanno fatto sapere dalla Casa americana – era quello di produrre una Mustang di serie in grado di competere con la BMW M3 nel giro a Laguna Seca. Siamo convinti di avere soddisfatto la nostra aspirazione".
Infatti è stata prodotta anche la Mustang Boss 302 Laguna Seca, in edizione limitata e ancora più estrema.
La Boss 302 normale invece per gli acquirenti americani (o europei d'importazione …) si presenta col V8 di 5.0 litri della GT, ma portato a 440 cavalli e con una robusta coppia di 52,5 kgm, cambio manuale a 6 marce, scarico dedicato, assetto irrigidito, sospensioni regolabili a 5 livelli, freni Brembo e vistosi cerchi da 19".
Che in pista la Mustang Boss 302 vada più forte di una BMW M3  - specie della versione speciale GTS - è tutto da verificare. Di sicuro, comunque, è un modello attraente.