L'Alfa 4C continua a far parlare di sè. La coupé della Casa del Biscione al Nurburgring ha fermato il cronometro sul giro in 8'04". Un tempo eccezionale per una vettura con 240 cavalli, addirittura 20" inferiore alla Lutus Exige, una delle piccole pesti per eccellenza, di pari potenza. L'Alfa Romeo 4C è stata realizzata proprio secondo i canoni della classica auto sportiva, con retaggio inglese. Efficienza, e quindi leggerezza innanzitutto e la prova al "Ring" conferma che l'obiettivo è stato centrato. Per chi avesse dei dubbi sul tempo di 8'04", ecco il video integrale on board sui 20.6 km e le 73 curve del Nordschleife. Tutto grazie  agli 895 kg di massa, il performante chassis in carbonio, il 1750 turbo in alluminio da 240 cavalli. E a un complesso d'eccellenza, la 4C riesce a fermarsi da cento all’ora a zero in 35 metri e l’accelerazione da 0-100 km/h è fulminea: 4″5