Fiat Ottimo, ecco la seconda italiana per la Cina. E’ stata presentata al Salone di Guangzhou (la vecchia Canton) e in sostanza si tratta della carrozzeria a due volumi che affianca la berlina Viaggio. Entrambe saranno prodotte nella Repubblica popolare cinese nello stabilimento di Changsha. La Fiat Ottimo, per via delle forme, è indirizzata verso un pubblico più giovane, e realizzata joint venture con la Gac, per via di un accordo stilato nel 2010. La Ottimo avrà due motori, entrambe a benzina, ovvero il 1.4 T-Jet da 120 e 150 cavalli, mentre tra i cambi non ci saranno versioni manuali: o l’automatico a 5 marce o il doppia frizione TCT. Sarà commercializzata a marzo 2014 e farà il poker della gamma Fiat in Cina: Viaggio e Ottimo prodotte in loco e 500 e Freemont importate.