Il 23 e 24 agosto torna un appuntamento che tutti gli Alfisti conoscono già bene e non possono assolutamente perdere: “Spettacolo Sportivo”, il più grande raduno di Alfa Romeo d'Europa, organizzato come da tradizione dal club olandese degli Scarb (Stichting Club Alfa Romeo Bezitters). La manifestazione sarà ospitata dal circuito automobilistico di Zandvoort, sulla costa olandese del mare del Nord. Sarà una vera full immersion nei valori autentici che hanno reso l'Alfa Romeo un marchio mitico in tutto il mondo, 100 anni di storia arricchiti da successi commerciali e vittorie sportive. Ricordiamo per esempio che l'Alfa Romeo 155 “DTM” è stata una grande protagonista in pista negli anni 90, e questo stesso esemplare animerà lo “Spettacolo Sportivo” con le sue evoluzioni. In particolare a scendere in pista sarà la 155 V6 Ti proveniente dalla Collezione del Museo Storico Alfa Romeo, la stessa che negli anni Novanta partecipò al Deutsche Tourenwagen Meisterschaft (DTM) che allora era di gran lunga il campionato più prestigioso per le vetture turismo. Il suo esordio fu strepitoso: nel primo appuntamento di Zolder (Belgio) la 155 V6 Ti si aggiudicò la vittoria in entrambe le manches. A fine stagione, su 20 gare, Nicola Larini ne vinse ben 10 che sommate alle 2 vittorie di Alessandro Nannini, oltre ai numerosi podi e piazzamenti dei due piloti italiani, valsero il titolo Costruttori ad Alfa Romeo e quello dei Piloti a Larini. La manifestazione sarà inoltre l'occasione per conoscere le diverse vetture provenienti dal Museo Alfa Romeo. Come le diverse Giulietta che rendono il giusto tributo a un modello-icona del marchio che quest'anno celebra 60 anni di vita. Fino ad arrivare alla nuova e pluripremiata Alfa Romeo 4C, l'essenza della sportività insita nel 'DNA Alfa Romeo'.