Allontanandosi dallo stile delle monovolume per adottare quello di un crossover, la quinta generazione del Renault Espace è lunga 4,85 m - nelle configurazioni 5 o 7 posti - e larga 1,87 m. Con un'altezza contenuta di 1,68 m (63 mm in meno rispetto all'attuale) e un'alta linea di scocca, sfoggia una linea slanciata. Il passo di 2,88 m (16 mm in più rispetto al precedente Espace) contribuisce alla sensazione di dinamismo, aumentando lo spazio interno. Il Cx di 0,30 e un valore di SCx di 0,845 m2 confermano l'efficienza aerodinamica delle linee fluide. Look. L’Epace vanta anche una firma luminosa DRL (Daytime Running Light) dalla forma di una «C» asimmetrica all'interno dei fanali anteriori. Conferisce alla vettura una identità luminosa. I gruppi ottici sono composti da due moduli LED «Pure Vision», che funzionano come anabbaglianti e abbaglianti. Per favorire l'ingresso della luce, l’Espace ha adottato di serie un parabrezza panoramico “lumière”di 2,8 m2, che include un tetto fisso in vetro sopra i sedili anteriori. In opzione, sarà disponibile un tetto panoramico apribile sulla prima fila. E’ disponibile una gamma di 9 tinte per la carrozzeria: otto metallizzate, Grigio Cassiopea, Grigio Platino, Beige Duna, Blue Celeste , Marron Glacé, Nero Etoilé, Bianco Nacré e Nero Ametista, esclusivo per la versione Initiale Paris, e una opaca, Bianco Ghiaccio High-tech. L’innovativa console centrale sospesa – associataalla trasmissione EDC - presenta, con uno stile pulito, i comandi essenziali. Ovvero: selettore rotativo multifunzione, comando rapido Multi-Sense, pulsante del freno di stazionamento assistito e interruttore del Cruise Control. Le quattro pellicole di rivestimento disponibili e l’integrazione a filo del grande schermo multimediale di 8,7 “ R-Link 2 (di serie) contribuiscono all’atmosfera.La leva del cambio, che comanda la trasmissione EDC, attiva un comando shift by wire elettrico. Il conducente dispone di un cruscotto con strumentazione integralmente digitale, protetto da una visiera: uno schermo TFT ad alta risoluzione riconfigurabile sostituisce i tradizionali quadranti. Permette al conducente la scelta della selezione e delle modalità di visualizzazione delle informazioni prescelte. Presente anche l’Head Up Display a colori. Spazio. La lunghezza abitabile disponibile risalta la spaziosità all’interno. A vantaggio in particolare dei passeggeri in seconda fila, che dispongono di uno dei più ampi raggi alle ginocchia della categoria (fino a 308 mm in configurazione 5 posti). Il vano bagagli misurato sotto il copribagagli ha una capacità di 660 litri ( in configurazione a 5 posti. I sedili posteriori sono tutti a scomparsa nel pianale e liberano uno spazio di carico integralmente piatto, di una capacità di 2040 litri. L’Espace inaugura per Renault la piattaforma modulare CMF (Common Module Family) e associa materiali leggeri: alluminio per le porte e il cofano motore, plastica Noryl per i parafanghi anteriori, materiali termoplastici per il portellone Con la modularità one touch, basta un semplice clic per far rientrare nel pianale i sedili, separatamente o tutti insieme, qualunque sia la posizione del poggiatesta. Sia dal posto di guida, visualizzando e selezionando il o i sedili da far rientrare con una semplice pressione sul touch screen di R-Link 2, sia dal vano bagagli, premendo il o i pulsanti dedicati ai singoli sedili o direttamente sul sedile, abbassando la leva manuale. Multi-Sense è il dispositivo che pilota e coordina gli effetti delle tecnologie presenti su Nuovo Espace, per creare un piacere di guida immersivo. Agisce in particolare sul sistema 4Control, il controllo delle sospensioni, lo sterzo, il motore e la trasmissione EDC, la strumentazione di bordo, la sonorità del motore e l’atmosfera luminosa. Grazie al nuovo sistema Renault Multi-Sense, Nuovo Espace dà accesso alle sensazioni desiderate tramite quattro modalità pre-programmate: “Eco”, “Comfort”, “Neutro”, “Sport” e una modalità personalizzata “Perso”, programmabile. Grazie al telaio 4Control a 4 ruote sterzanti Espace ha un raggio di sterzata ai vertici della : Renault è l’unico costruttore a proporre un sistema del genere su un crossover. Motori, benzina e diesel, tutti 1.6 litri. Espace dispone di tre motorizzazioni 1.6 turbo: un benzina e due diesel. Gasolio. Energy dCi 160 EDC con tecnologia Twin Turbo: 1.6 litri, 160 cv e 380 Nm di coppia a 1.750 giri. Associato alla trasmissione a doppia frizione EDC 6 rapporti. Energy dCi 130: 1.6 litri, 130 cv e 320 Nm di coppia a 1750 giri. Dispone di una trasmissione manuale 6 rapporti ed è stata specificamente progettata per clienti che privilegiano le economie di esercizio e il comfort, tra cui le flotte. Benzina. Energy TCe 200 EDC: 1,6 litri, 200 cv e 260 Nm di coppia disponibile a 2500 giri.E’ una versione evoluta del motore montato su Clio R.S.  

Renault Espace, il video

Renault Espace, la foto gallery