Nella giornata del lancio ufficiale di Alfa Romeo Giulia, non manca il "saluto" di una rivale storica della casa di Arese. Sui circuiti e, prossimamente, di nuovo sul mercato, dove sarà Mercedes Classe C una delle rivali più temibili per il nuovo prodotto Alfa. Su Twitter, Mercedes Italia ha rievocato i fasti di un tempo, delle competizioni di inizio Novecento, quando le Frecce d'Argento sfidavano le rosse Alfa Romeo. Colori allora a simboleggiare la nazionalità: il rosso era d'elezione per le marche italiane, il bianco per quelle tedesche, prima che diventassero d'argento secondo la leggenda in seguito a una gara al Nurburgring nel 1934, quando per rientrare nei limiti di peso si tolse la vernice dalle monoposto, lasciando il metallo a vista. tweet mercedes su alfa romeo giulia Nel tweet, appaiono affiancate una Mercedes W125 del 1937 e un'Alfa Romeo 8C, con l'originale saluto: "Finalmente torniamo a correre insieme. Bentornata @alfa_romeo! #AlfaRomeoGiulia". Altri tempi, in qualche modo riproposti in senso molto più ampio oggi in Formula 1, con Mercedes impegnata in prima persona e Alfa Romeo presente sul cofano delle Ferrari SF15-T. Dai circuiti la battaglia futura si giocherà sui mercati globali e una gamma di prodotti nel segmento D che copre tutte le varianti di carrozzeria da parte del marchio tedesco, mentre per la nuova Giulia si attende la definizione di un'offerta che vada oltre la tre volumi. Fabiano Polimeni