Chi frequenta abitualmente gli autodromi sa di cosa stiamo parlando: nelle corse, per rispettare il limite in corsia box durante i pit stop, tutte le più moderne vetture sono dotate del pit limiter, un tasto al volante che plafona la velocità impostata intervenendo sull’accensione e sull’alimentazione del motore. Questo genera, specie nel caso delle GT, dei suoni particolarmente originali, a volte sgraziati, gutturali, ma senza dubbio affascinanti. Ebbene, Porsche ha pensato bene di installare questo “feticcio” che viene dal motorsport sulla sua sportiva più estrema, la 911 GT3 RS. E a quanto ci risulta è la prima applicazione del genere in assoluto su una stradale.   Sul tunnel centrale, alla destra della leva cambio, c’è infatti il tasto Pit Speed. Per impostarlo occorre innanzitutto accedere nel menu impostazioni veicolo e decidere una velocità compresa fra 40 e 80 km/h. Dopodiché è sufficiente premere il pulsante sul tunnel per renderlo attivo: il sound, come potrete sentire dal video, è esattamente lo stesso che producono le 911 GT3 che gareggiano nella Carrera Cup! Porsche dichiara che la sua funzione, appunto, è quella di rispettare il limite di velocità che alcuni autodromi impongono in corsia box anche durante i track day. Noi, per sicurezza, l’abbiamo usato anche per attraversare la corsia del Telepass. Lorenzo Facchinetti IMG_8828 IMG_8847 IMG_8850-(1)