Scopre le sue carte a pochi giorni dall'apertura del Salone di Detroit 2016, Kia. Lo fa attraverso due rendering, accenni buoni per scoprire la silhouette di Kia Telluride concept e gli interni. Una show-car che si annuncia avere dimensioni importanti, almeno osservando le proporzioni delle ricostruzioni grafiche. Design geometrico, coda squadrata e un complessivamente stile molto concreto, che fa una concessione all'originalità con un sistema di apertura delle portiere posteriori apparentemente composto da un meccanismo a scorrimento o controvento. Interni Kia Telluride concept I dettagli rilasciati dal marchio sono essenziali: il nome, i tratti principali della carrozzeria e l'interessante disegno della plancia. Sarà, inoltre, il primo prodotto Kia a presentare dei componenti realizzati con il metodo di stampa 3D, lecito attenderli proprio nell'abitacolo. A bordo cattura l'attenzione l'ampio display della strumentazione, tutt'uno con quello della multimedialità, in una tendenza che trova sempre maggiore applicazione: dai concept ai prodotti pronti al debutto, come nuova Mercedes Classe E. Altro tocco hi-tech, la presenza sulle bocchette d'aerazione di una striscia luminosa con la possibilità di regolare temperatura e flussi. Fabiano Polimeni