L'Alfa Romeo Giulia è l'auto più invocata e discussa degli ultimi due anni. Al primo contatto su strada ha subito conquistato anche noi di Auto e continua a riscuotere giudizi lusinghieri, spesso entusiasti, riguardo le sue doti su asfalto.

Philippe Krief è il responsabile dello sviluppo della Giulia, ci ha già raccontato le caratteristiche del modello. Nel video ufficiale che vi proponiamo, l'uomo che ha guidato gli ingegneri degli Skunk Works voluti da Sergio Marchionne, approfondisce fulcro e dettagli della Quadrifoglio, il modello più prestazionale della gamma.

Aerodinamica, materiali ultraleggeri come la fibra di carbonio, platische speciali. Il contenimento del peso sul filo dei 1500 kg, il lavoro sulle sospensioni sono alcune delle doti che permettono prestazioni eccezionali.

Il V6 Alfa di 2.9 litri, oltre ai 510 cavalli e i 600 Nm di coppia, punta anche all'efficienza, per limitare il consumi, grazie alla disattivazione di 3 cilindri quando non è richiesta potenza in abbondanza. La percorrenza media dichiarata è di 11,8 km/litro, non male per un'auto che tocca i 307 km/h di punta e accelera da 0 a 100 km/h in 3"9.