The Donald ha smosso le acque. Le parole dure, sin troppo, di Trump hanno avuto un effetto immediato sulle grandi Case auto. Dopo FCA, anche Toyota ha annunciato che investirà 10 miliardi di dollari negli Stati Uniti nei prossimi cinque anni

TRUMP: GRAZIE FCA!

Quattro giorni dopo le critiche di Trump, che ha minacciato di imporre dazi doganali alti sulle auto prodotte in Messico e importate in Usa. Nel mirino era finita la nuova fabbrica in Messico dove produrre laCorolla dal 2019.

Toyota ha specificato che gran parte del nuovo investimento sarà utilizzato per migliorare gli impianti produttivi, il nuovo quartiere generale a Plano e la ricerca nella robotica e nei veicoli autonomi.

Il colosso nipponico non ha specificato se gli investimenti porteranno alla creazione di nuovi posti di lavoro.