A 4 anni dal lancio è buona abitudine regalarsi un restyling, più o meno corposo. A Jaguar F-Type basta molto meno, un "model year" 2018 che si può tradurre anche in altri termini: dettagli rivisti, soluzioni originali come la app ReRun, ottimizzazione dei dispositivi di assistenza alla guida e minimi interventi al design. Una special edition, la 400 Sport, accompagnerà il lancio atteso nel primo quadrimestre del 2017

Tre tinte carrozzeria per distinguerla, colori accostati a elementi satinati, a cominciare dai cerchi da 20 pollici. Avrà anche altra sostanza rispetto alla F-Type spinta dal medesimo V6 3 litri con volumetrico - declinato negli step da 340 e 380 cavalli -, garantirà 400 cavalli e 460 Nm, buoni per toccare i 275 km/h e accelerare i 4"9 da zero a cento. Dettagli gialli sotto forma di loghi specifici sullo splitter, cuciture a contrasto in plancia e sul volante, personalizzato con una targhetta distintiva, spiccano nell'insieme.

La dotazione include anche il selettore Configurable Dynamics - dal quale personalizzare la risposta dello sterzo, delle sospensioni, acceleratore, cambio - proseguendo con un impianto frenante potenziato, dischi da 380 millimetri di diametro davanti e 376 dietro. A bordo, spazio ai sedili Performance, a regolazione elettrica a 12 vie. A tal proposito, una delle novità della F-Type aggiornata interessa l'adozione di una struttura alleggerita, in magnesio, in grado di abbattere il peso dei sedili di 8 kg; grazie allo schienale assottigliato, poi, si sono recuperati 50 millimetri di escursione longitudinale.

All'interno ci sarà spazio su tutte le versioni per l'infotainment TouchPro, caratterizzato da uno schermo da 8", connessione veloce 4G, dati su disco SSD da 60 gigabytes, informazioni in tempo reale dal navigatore (meteo, traffico, condivisione del tempo di arrivo stimato) ma soprattutto si potrà gestire la propria action cam GoPro in un "montaggio" spettacolare che incrocerà le riprese della telecamera con i dati dinamici dell'auto. Basterà collegare lo smartphone (solo iOS da quanto annunciano in Jaguar) via usb all'auto e tramite wi-fi alla GoPro, dopodiché si avrà un filmto della sesssione di guida con dati su velocità, forza G, frenata, posizione dell'acceleeratore e utilizzo del cambio in ogni frangente corrispondente delle riprese. Filmato intero o highlights dei momenti migliori, a scelta. E' la app ReRun a rendere possibile l'automazione dell'incrocio dati. Coupé o Convertible, la F-Type sarà in grado di parcheggiare da sola, perlomeno la gestione del volante, rimettendo al guidatore l'uso di freno e acceleratore.

Altro intervento di rilievo, da leggere nella prospettiva di una sicurezza di guida superiore, riguarda i fari full led adattivi. Anzitutto la temperatura del bianco avvicina quella della luce diurna, tra i 5.500 e 6.000 K; ma sono le quattro differenti modalità di funzionamento dei fari ad aggiungere un elemento significativo: City, Country, Motorway e Bad Weather sono gli scenari in cui gli anabbaglianti adottano una copertura diversificata.

Angolo molto ampio nella guida in città, dove serve illuminare anche gli spazi laterali meno visibili (modalità attiva fino a 50 km/h), si restringe l'angolo del fascio luminoso ma incrementa la profondità nella modalità Country (da 50 km/h in su); proiezione ancor più distante in Motorway, oltre i 90 km/h, per illuminare la massima porzione di strada davanti al veicolo. Quanto allo scenario Bad Weather - tutte queste funzioni vengono lette attraverso i sensori presenti in auto - permette di utilizzare le caratteristiche della modalità City anche a velocità superiori ai 65 km/h.