L'auto di serie più veloce al Nurburgring è la Lamborghini Huracán Performante. Che ha fissato un tempo stratosferico 6'52"01.

Siglando la rivincita del motore termico e aspirato, perchè il primato era della Porsche 918 Spyder, presumbilmente dotata di oltre 200 cavalli in più della Lambo. Infatti sulle 172 curve (84 a destra e 88 a sinistra) della Nordschleife, con alla guida l'ottimo collaudatore Marco Mapelli, la Lamborghini Huracán Performante, dotata di 650 cavalli spinti dal V10 di 5.2 litri aspirato ha divorato i 22,835 km come nessn'altra.

Impresa? Certo, ma la Huracan sin dall'esordio si era dimostrata eccezionale in pista. Superiore alla Aventador e a tutte le altre super e hyper car. La conferma è arrivata e la Porsche 918 Spyder, considerata, apiena ragione, un portento della tecnologia, ha dovuto incassare ben 5 secondi di distacco. Chapeau.

LA HURACAN E IL RECORD DI ACCELERAZIONE NELLA PROVA DI AUTO