Visioni e scelte differenti. General Motors ha mollato Opel, invece FCA punta agli USA e alla Cina come eldorado del futuro prossimo. L'Ovale Blu invece mette fiches sul Vecchio Continente.

Ford Motor Company investirà 600 milioni di euro nell’impianto di Saarlouis, Germania, per la produzione europea della prossima Focus.

Jim Farley, President e CEO, Ford Europa, Medio Oriente e Africa, ha detto. “In Germania, sede degli Headquarters europei, sono impegnate oltre 25 mila persone, il maggior numero di dipendenti, rispetto agli altri stabilimenti dell’Ovale Blu, in Europa. E Colonia è anche sede di uno dei più importanti centri di design e innovazione ingegneristica, dedicata allo sviluppo di veicoli destinati ai clienti di tutto il mondo". 

Colonia sarà anche unica sede europea per la produzione della nuova generazione Fiesta. L’investimento sull’impianto di Saarlouis sarà dedicato all’acquisto di apparecchiature di produzione all’avanguardia,  alla logistica, e allo sviluppo di progetti relativi all’approvvigionamento energetico. Di particolare rilevanza sarà l’investimento in 2 nuovi sistemi per la stampa a caldo di acciai al boro ad alta resistenza. Per ottenere direttamente dall’acciaio gli elementi della carrozzeria dei veicoli, contribuendo alla produzione di componenti auto più leggeri. 

Grazie alla collaborazione con STEAG New Energies, Ford sta implementando nello stabilimento 5 nuove unità di cogenerazione per la fornitura di elettricità e riscaldamento, riducendo così le emissioni di CO2 del 20%.