Puntuale come sempre ma soprattutto benvenuta, dopo un mese dall’inizio della primavera, arriva sulle strade italiane l’operazione “Vacanze sicure - Pneumatici sotto controllo”, l’iniziativa della Polizia della Strada e di Assogomma per aiutare gli automobilisti a fare attenzione a tutto quello che riguarda il capitolo pneumatici della propria vettura: pressione, battistrada, condizioni generali, corretto montaggio, gomme non conformi o non omologate, ecc.

Ogni anno l’iniziativa coinvolge un certo numero di regioni alle quali la Polstrada dedica un’attenzione particolare e i cui risultati poi confluiscono in una statistica complessiva, che fino ad oggi ha visto oltre 150.000 controlli su strada.
Quest’anno, il 14° consecutivo da quando è nato il progetto che prenderà il via il 20 aprile per concludersi il 5 giugno, le regioni coinvolte saranno l’Emilia Romagna, la Sicilia, la Calabria, il Trentino Alto Adige, la Sardegna e la Puglia. E’ prevista sia una prima parte di attività formativa specifica in aula e poi una seconda parte, su strada per i controlli, che si prevede saranno oltre 10.000; alla conclusione i dati verranno raccolti e analizzati secondo il consolidato modello del Politecnico di Torino e i risultati verranno illustrati a luglio, in concomitanza con l’inizio degli esodi estivi, in occasione di una conferenza stampa che ancora una volta avrà lo scopo di sensibilizzare gli automobilisti sul tema.

Questa lodevole iniziativa ha riscontrato una buona accoglienza da parte degli automobilisti: sappiamo che la corretta manutenzione dell’auto, che passa anche e soprattutto dai pneumatici, non è prerogativa di molti, però è aumentata la sensibilizzazione a questo tema; infatti si è riscontrato che a distanza di tempo in genere le infrazioni sono diminuite dove sono stati fatti i controlli negli anni precedenti, perché gli automobilisti capiscono l’importanza del pneumatico, unico punto di contatto fra il loro veicolo e il suolo.

“Purtroppo però sono ancora troppi i conducenti che circolano con pneumatici lisci o danneggiati e che utilizzano pneumatici non omologati - osserva il Dott. Giuseppe Bisogno, Direttore del Servizio Polizia Stradale - e per contrastare questa tendenza è necessario un impegno a 360 gradi: prevenzione, controlli, informazione, per promuovere un nuovo approccio culturale di legalità sulle strade. E’ importante comprendere che non si tratta solo di evitare la sanzione pecuniaria, in gioco vi è un interesse certamente superiore: la nostra e l’altrui sicurezza. Grazie all’iniziativa Vacanze Sicure, ormai giunta alla 14a edizione,  continuiamo a richiamare l’attenzione degli utenti sull’importanza di una attenta manutenzione del veicolo, pneumatici in primis, per viaggiare sicuri”

Il Dott. Bisogno ha ricordato che lo scorso anno, dal 16 febbraio 2016 al 31 dicembre 2016, la Polizia della Strada, nell’ambito dell’operazione “Gite scolastiche in Sicurezza”, ha anche controllato ben 15.546 autobus (di cui 10.126 su richiesta delle scuole), pari al 15% circa del parco veicolare in Italia, dei quali 2.549 veicoli, il 16,4% circa, presentavano irregolarità (1.287 di quelli controllati su richiesta delle scuole). E’ opportuna quindi per tutti una visita dal gommista qualificato per un controllo completo proprio prima di partire per le vacanze, visita che molti automobilisti purtroppo non fanno quasi mai, affidandosi alla loro scarsa esperienza o ritenendo sufficiente gonfiare le gomme ogni tanto.

“Infatti  oltre il 52% degli automobilisti circola con gomme sottogonfiate - dice Fabio Bertolotti, Direttore Assogomma - “un problema di sicurezza in quanto  la frenata si allunga e la sterzata è meno precisa, ma anche un danno per l’ambiente e per il portafoglio visto che i consumi di carburante aumentano fino al 15% e le gomme si usurano in maniera disomogenea e quindi vanno sostituite prima”.

Occorre anche fare attenzione alla sostituzione dei pneumatici invernali quando comincia il periodo estivo e viceversa: per conoscere le giuste modalità e per ogni altro consiglio, si possono consultare le raccomandazioni presenti sul sito: www.pneumaticisottocontrollo.it 

Pneumatici estivi. tutte le novità e le offerte